Condizioni generali di contratto

1) Termini e Definizioni

Cliente: la persona giuridica o la persona fisica che per i propri scopi personali, imprenditoriali e professionali ha sottoscritto il presente contratto.

Contratto: il contratto è costituito dal modulo d’ordine unitamente alle condizioni generali di contratto ed al listino prezzi.

Credenziali di accesso: combinazione di Userid e Password che permettono al Cliente l’autenticazione per l’accesso riservato ai servizi.

Dominio: Il dominio è un nome formato da lettere e caratteri atto ad individuare univocamente una risorsa nella rete, così come definito dalle Registration Authority di ogni singolo paese. Il servizio consiste nel puntamento del dominio richiesto sulla directory dello spazio web attivo e nella generazione di un numero massimo di alias postali, secondo il servizio scelto, da puntare sulle caselle di posta elettronica comunicate dal cliente.

Modulo d’Ordine: modulo cartaceo o elettronico che, interamente compilato dal Cliente e dal medesimo inviato online ovvero consegnato con altro mezzo al Mandante previa sua sottoscrizione, costituendo proposta contrattuale, formalizza la richiesta di attivazione del Servizio.

Password: codice alfanumerico, generato dal sistema, per lo svolgimento del Servizio.

Spazio Web: lo spazio di memoria sul server web del sistema a disposizione del Cliente.

Sito: tutte le Informazioni allocate sullo Spazio Web.

Sistema: Sistema telematico costituito dalla infrastruttura tecnica.

Servizio: l’erogazione dei servizi richiesti dal cliente in fase d’ordine o successivamente, nell’ambito delle possibili soluzioni di acquisto messe a disposizione.

2) Oggetto del contratto

Oggetto del Contratto è la fornitura al Cliente del Servizio con le caratteristiche tecniche ed economiche, nella tipologia e con le modalità riportate nel modulo d’ordine nell’ambito del Sistema.

3) Perfezionamento

L’invio del Modulo d’ordine, unitamente al pagamento del corrispettivo, comporta l’integrale accettazione da parte del Cliente delle presenti Condizioni e costituisce proposta contrattuale ai sensi dell’Art. 1326 cod. civ. nei confronti del Mandante il quale è libero di accettare o rifiutare detta proposta. In caso di accettazione, il contratto si perfeziona con l’attivazione del servizio, seguita dall’invio della Conferma di attivazione contenente le Credenziali di accesso. Resta inteso, in ogni caso, che l’utilizzo dei Servizi da parte del Cliente attesta l’accettazione di tutte le condizioni contrattuali. L’effettiva erogazione del servizio avverrà giorno 1 del mese successivo alla stipula del contratto. Il pagamento è anticipato. 

Il Cliente è responsabile della veridicità delle informazioni fornite e riconosce al Mandante il diritto di assumere eventuali ulteriori informazioni ai fini dell’attivazione del Servizio, nel rispetto della normativa vigente. In difetto di accettazione della proposta inviata dal Cliente e, comunque, in qualsiasi caso di mancata attivazione del Servizio, il Mandante sarà tenuto esclusivamente a restituire quanto pagato anticipatamente dal Cliente. Il Cliente prende atto ed accetta di aver diritto esclusivamente alla restituzione del prezzo pagato e di non poter avanzare nei confronti del Mandante alcuna richiesta di indennizzo, di risarcimento del danno o pretesa di alcun genere per la mancata accettazione della proposta e comunque per la mancata attivazione del Servizio. In caso di rifiuto della proposta il Mandante non sarà tenuto a fornire alcun giustificativo in merito.

Decorsi 15 (quindici) giorni dalla data del modulo d’ordine, in assenza del ricevimento da parte del Mandante del pagamento del corrispettivo, l’ordine sarà annullato e cancellato, senza alcun preavviso.

4) Attivazione

Il Mandante procede all’attivazione dei servizi richiesti nel rispetto dei tempi resi necessari dalla disponibilità delle risorse hardware e software e, comunque, nel più breve tempo possibile rispettando rigorosamente l’ordine cronologico delle richieste pervenute, purché assistite dalla conferma dell’avvenuto pagamento del corrispettivo. L’eventuale attivazione e il mantenimento del dominio è subordinata all’accoglimento da parte dell’apposita autorità competente. In questo caso il Mandante funge solo da tramite per l’inoltro della richiesta e non è in nessun caso responsabile del mancato accoglimento della domanda, sospensione del servizio o cancellazione del dominio da parte dell’autorità competente. Nell’ipotesi di registrazione di un dominio .it o per altri domini per i quali fosse prevista, è a carico del cliente l’invio di apposita lettera di Assunzione di responsabilità o altra documentazione richiesta all’autorità competente. 

5) Durata e rinnovo

Salvo diverse indicazioni, i servizi a canone mensile indicati nel Contratto avranno una durata di 30 (trenta) giorni dal momento dell’attivazione e si rinnoveranno tacitamente per uguale periodo, salvo recesso. La data di scadenza dei servizi aggiuntivi abbinati, anche se attivati successivamente, coincide sempre con la data di scadenza del servizio principale. All’approssimarsi della scadenza il Mandante, a mero titolo di cortesia e quindi senza con ciò assumere alcuna obbligazione nei confronti del Cliente, si riserva di inviare alle caselle di posta elettronica associate o create mediante il Servizio avvisi di prossima scadenza.

6) Corrispettivi economici

Se non diversamente indicato, il Cliente verserà i corrispettivi dei servizi richiesti entro e non oltre 30 giorni prima rispetto alla scadenza dei servizi per il pagamento dei canoni successivi. Il Cliente prende atto ed accetta che il pagamento del prezzo del Servizio deve essere effettuato tramite bonifico ricorrente (SEPA direct debit) e che il Mandante utilizzerà gli estremi IBAN comunicati dal Cliente nel presente accordo tra le parti. Il Cliente prende atto ed accetta espressamente che la fattura possa essergli trasmessa e/o messa a disposizione in formato elettronico ogni sei mesi o prima, se espressamente richiesta.

7) Ritardato o mancato pagamento

Nel caso in cui, per qualsiasi motivo, il pagamento del prezzo non risulti valido o venga revocato o annullato dal Cliente, oppure non sia eseguito, confermato o accreditato a beneficio del Mandante nei termini stabiliti, quest’ultimo si riserva la facoltà di sospendere e/o interrompere con effetto immediato la fornitura del Servizio se già attivato. Durante la sospensione del Servizio, a qualsiasi causa dovuta, il Cliente non potrà avere accesso a dati e/o informazioni e/o contenuti dal medesimo immessi, trasmessi e/o comunque trattati mediante il Servizio. Per il ritardato pagamento il Cliente dovrà versare gli interessi di mora come previsto dal DLGS 231 del 2002 e successive modifiche per l’attuazione della direttiva 2000/35/CE e 2011/7/UE relativa alla lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali oltre le spese sostenute dal Mandante per la riattivazione dei servizi sospesi. Il Cliente non potrà sollevare contestazioni di nessun tipo se prima non avrà provveduto ad eseguire in modo corretto i pagamenti previsti dal contratto ed a fornire la relativa ricevuta. Superati i 30 giorni dal mancato pagamento il presente contratto si riterrà concluso e tutti i dati relativi allo spazio web del cliente verranno cancellati senza possibilità di recupero. Qualora avvenisse quanto appena detto il cliente sarà comunque tenuto a corrispondere l’intera somma dovuta.

8) Sospensione del servizio

Fatte salve l’applicazione degli altri articoli il Mandante, a sua discrezione e senza che l’esercizio di tale facoltà possa essergli contestata come inadempimento o violazione del Contratto, si riserva la facoltà di sospendere o interrompere il Servizio, anche senza alcun preavviso nel caso in cui:

a) il Cliente si renda inadempiente o violi anche una soltanto delle disposizioni contenute nel Contratto;

b) vi siano fondate ragioni per ritenere che il Servizio sia utilizzato da Terzi non autorizzati;

c) si verifichino casi di forza maggiore o circostanze che, ad insindacabile giudizio di del Mandante, impongano di eseguire interventi di emergenza o relativi alla risoluzione di problemi di sicurezza, pericolo per l’intera rete e/o per persone o cose; in tal caso, il Servizio sarà ripristinato quando il Mandante, a sua discrezione, abbia valutato che siano state effettivamente rimosse o eliminate le cause che avevano determinato la sua sospensione/interruzione;

d) il Cliente si trovi coinvolto, a qualsiasi titolo, in una qualsiasi controversia giudiziale o anche stragiudiziale di natura civile, penale o amministrativo e comunque nel caso in cui detta controversia abbia ad oggetto i contenuti del sito, l’eventuale nome a dominio registrato, le eventuali caselle di posta elettronica o atti e comportamenti posti in essere attraverso i medesimi. In simili ipotesi, il Mandante si riserva la facoltà di rinnovare, a propria discrezione ed a mero titolo di cortesia e quindi senza che così facendo assuma alcuna obbligazione nei confronti del Cliente o dei Terzi interessati, la registrazione del nome a dominio presso l’Authority competente per una o più annualità mantenendo, tuttavia, in essere i provvedimenti precedentemente adottati. Il legittimo assegnatario del nome a dominio interessato dalla contestazione potrà ottenerne la disponibilità, previo pagamento in favore del Mandante del prezzo del rinnovo o dei rinnovi da questa eseguiti nei termini di cui sopra.

e) sia richiesta dall’Autorità Giudiziaria;

f) qualora ricorrano motivate ragioni di sicurezza e/o garanzia di riservatezza;

g) qualora il Cliente utilizzi apparecchiature difettose o non omologate, oppure che presentino delle disfunzioni che possano danneggiare l’integrità della rete e/o disturbare il Servizio e/o creare rischi per l’incolumità fisica delle persone e delle cose.

h) nel momento in cui il Cliente cerchi di aggirare o danneggiare volontariamente o non volontariamente il sistema. In questo caso il Mandante potrà agire legalmente per il risarcimento dei danni provocati o per le perdite.

In qualsiasi caso di sospensione del Servizio imputabile al Cliente resta impregiudicata l’eventuale azione del Mandante per il risarcimento del danno. Durante la sospensione del Servizio, a qualsiasi causa dovuta, il Cliente non potrà avere accesso a dati e/o informazioni e/o contenuti dal medesimo immessi e/o trattati mediante il Servizio. Resta inteso che in tali casi, il Mandante non risponderà di alcuna perdita, danno o lesione subiti e/o subendi dal Cliente e/o da Terzi, siano essi diretti o indiretti, prevedibili o imprevedibili, tra i quali a titolo esemplificativo e non esaustivo perdite economiche/finanziarie, di affari, di ricavi e di utili e/o di avviamento commerciale; il Cliente, pertanto, prende atto ed accetta che nulla avrà da pretendere dal Mandante a titolo di risarcimento, indennizzo, rimborso o ad altro titolo.

9) Recesso

Il Cliente sia qualificato come “consumatore”, identificato, ai sensi dell’art. 3 del D.lgs. 206/2005 (cd. “Codice del Consumo”), nella persona fisica che agisce per scopi estranei alla propria attività imprenditoriale o professionale, sia non qualificabile come “consumatore” avrà sempre facoltà di recedere dal Contratto in ogni momento, senza applicazione di penalità e senza indicarne le motivazioni, con comunicato scritta con allegata copia di un documento di identità, inviata a mezzo raccomandata A/R al Mandante oppure a mezzo di posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo ecommerce360@pec.it. Il recesso sarà efficace entro 30 (trenta) giorni dalla data di ricevimento da parte del Mandante della predetta comunicazione di recesso, legittimando il Mandante a disattivare il Servizio e ad effettuare l’eventuale rimborso del rateo dell’importo pagato corrispondente al numero di giorni non utilizzati fino alla successiva scadenza naturale del Contratto, detratti i costi sostenuti e/o da sostenere, conformemente a quanto stabilito dall’art. 1 comma 3 del D.L. 7/2007 convertito nella L. 40/2007.

Il Mandante si riserva la facoltà di recedere dal Contratto in qualsiasi momento e senza obbligo di motivazione, dandone comunicazione scritta anche a mezzo mail al Cliente, con un preavviso di almeno 15 (quindici) giorni, fatto salvo il caso in cui

(A) sopraggiungano eventi determinati da cause di forza maggiore;

(B) il Cliente risulti iscritto nell’elenco dei protesti, sia stato dichiarato insolvente, sia stato ammesso o sottoposto ad una procedura concorsuale;

(C) sia inadempiente ad ogni titolo nei confronti del Mandante, anche per Contratti diversi dal presente; in virtù dei quali il Mandante si riserva il diritto di recedere dal presente contratto con effetto immediato.

Decorso il termine sopra indicato, il Contratto dovrà intendersi cessato e/o terminato e il Mandante potrà in ogni momento disattivare il servizio senza ulteriore avviso e rimborsare al Cliente il rateo dell’importo pagato, corrispondente al numero di giorni non utilizzati, fino alla successiva scadenza naturale del Contratto, detratti i costi sostenuti e/o da sostenere. In ogni caso, resta espressamente esclusa ogni altra responsabilità del Mandante per l’esercizio del diritto di recesso e/o per il mancato utilizzo del Servizio da parte del Cliente ovvero il conseguente diritto di questi a pretendere ogni altro rimborso o indennizzo o risarcimento di qualsiasi tipo e genere.

10) Modifiche del servizio

Il Cliente prende atto ed accetta che il Servizio è caratterizzato da tecnologia in continua evoluzione, per questi motivi il Mandante si riserva il diritto di modificare in meglio le caratteristiche tecniche ed economiche del servizio e di variare le condizioni del Contratto in qualsiasi momento, anche successivamente alla sua sottoscrizione, senza che ciò faccia sorgere obblighi di alcun genere in capo al Cliente. Qualora il Mandante apporti modifiche tecnico-economiche che risultino peggiorative o di aggravio in termini prestazionali e/o economici, dette modifiche saranno comunicate al Cliente tramite e-mail o pubblicazione sul sito. Le predette modifiche potranno avere effetto immediato dalla loro comunicazione. Nello stesso termine il Cliente potrà esercitare la facoltà di recedere dal contratto con comunicazione scritta da inviarsi a mezzo raccomandata A.R. al Mandante oppure a mezzo di posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo ecommerce360@pec.it.

In mancanza di esercizio della facoltà di recesso da parte del Cliente, nei termini e nei modi sopra indicati, le variazioni si intenderanno da questi definitivamente conosciute ed accettate. Fermo quanto sopra, il Mandante potrà variare le caratteristiche tecniche, i sistemi, le risorse in conseguenza della normale evoluzione tecnologica delle componenti hardware e software garantendo al Cliente almeno le medesime funzionalità.

11) Obblighi e limitazioni di responsabilità del Mandante

Il Mandante si impegna a garantire continuità del servizio e ad impiegare la migliore tecnologia di cui è a conoscenza e le migliori risorse a sua disposizione per fornire il servizio. Il Cliente conviene e concorda che il Mandante non potrà in alcun caso essere ritenuta responsabile dei ritardi o malfunzionamenti nella prestazione dei Servizi dipendenti da eventi fuori dal ragionevole controllo del Mandante quali, a titolo esemplificativo: (a) eventi di forza maggiore; (b) eventi dipendenti da fatto di terzi; (c) malfunzionamento dei terminali o degli altri sistemi di comunicazione utilizzati dal Cliente.

In caso di interruzione del Servizio, il Mandante si impegna a ripristinare il Servizio nel minor tempo possibile. Il Cliente, inoltre, conviene e concorda che il Mandante non potrà in alcun caso essere ritenuto responsabile per atti od omissioni compiuti dal Cliente e in contrasto con le obbligazioni da questi assunte, così come non potrà essere ritenuta responsabile per malfunzionamenti dovuti a vizi dei mezzi indispensabili all’accesso, ad un uso improprio degli stessi e/o delle modalità di accesso al servizio da parte del Cliente o di terzi. Il Mandante non potrà essere in nessun caso ritenuta responsabile nei confronti del Cliente o di terzi per perdita di profitto, mancato guadagno, né per qualsiasi altra forma di lucro cessante o danno indiretto e consequenziale connesso all’esecuzione delle presenti Condizioni generali di contratto. Il Cliente è informato che i Servizi potranno essere sospesi, cancellati o trasferiti su richiesta delle Autorità cui i Servizi sono soggetti.

Il mandante non sarà responsabile per (i) perdite che non siano conseguenza della sua violazione del presente contratto o (ii) per ogni perdita di opportunità commerciale (inclusi mancati utili, ricavi, contratti, risparmi presunti, dati, avviamento o spese inutilmente sostenute) o (iii) qualsiasi altra perdita indiretta o conseguente che non fosse stata ragionevolmente prevedibile, sia dal Cliente, nel momento in cui hai iniziato ad utilizzare il Servizio, che dal Mandante.

Il Mandante non sarà responsabile per qualsiasi ritardo o inadempimento agli obblighi previsti nel presente contratto qualora il ritardo o l’inadempimento derivino da caso fortuito o da cause di forza maggiore. 

Il Cliente è il solo responsabile della vendita dei prodotti nel proprio Sito e deve occuparsi direttamente di tutti gli eventuali reclami o problematiche inerenti o relative al contratto tra l’acquirente e il venditore, incluso il farsi carico degli obblighi di Garanzia Legale.

12) Uso del servizio e responsabilità del cliente

Il Cliente si impegna ad utilizzare i Servizi con la migliore diligenza, in modo tale da non compromettere, la stabilità, la sicurezza e la qualità dei Servizi. Il Cliente si impegna a mantenere riservata/e la/e credenziali di accesso e risponde pertanto della custodia della/e stessa/e.

Nei casi di particolare gravità ed urgenza il Mandante si riserva il diritto di sospendere o interrompere la fornitura del Servizio anche senza preventiva comunicazione al Cliente qualora rilevi, a proprio insindacabile giudizio e/o a seguito di segnalazione di terzi, indici dai quali risulti che le modalità di utilizzo del Servizio da parte del Cliente, o da altri soggetti autorizzati dal Cliente, possano, direttamente o indirettamente, cagionare danni al Mandante o a terzi nonché compromettere la stabilità, sicurezza e qualità dei Servizi offerti in condivisione, fatto salvo il diritto del Mandante al risarcimento del danno.

Il Cliente si impegna inoltre a non utilizzare i Servizi per finalità illecite ed a non violare in alcun modo tutte le norme nazionali ed internazionali, anche regolamentari, applicabili. Il Cliente si impegna, inoltre, a rispettare le regole di Netiquette disponibili sul sito all’indirizzo http://www.nic.it nel caso in cui acquisti anche un dominio.

In particolare il Cliente si impegna a non immettere, e a non fare immettere a terzi, contenuti violativi della privacy, dei diritti d’autore e proprietà intellettuale, o contenuti pornografici, blasfemi o offensivi, o che possano in alcun modo ledere o mettere in pericolo l’immagine di terzi o del Mandante. Il Cliente, inoltre, si impegna a non compiere attraverso il proprio accesso ad Internet atti di pirateria informatica.

Il Cliente garantisce che non effettuerà registrazioni fraudolente e, di conseguenza, spamming, ovvero l’invio, via e-mail, di comunicazioni non autorizzate, non richieste e/o non sollecitate dai destinatari. Il Mandante ricorda che tale pratica è vietata oltre che dalle regole di Netiquette anche dal D.Lgs 196/03 a tutela della privacy. Il Mandante sottolinea, inoltre, che considererà il Cliente responsabile anche qualora l’attività illegale di spam venga effettuata anche attraverso indirizzi di posta diversi da quello acquistato o segnalato al Mandante e coinvolga anche indirettamente un Servizio del Mandante o direttamente la struttura tecnica del Mandante.

Fermo restando quanto sopra indicato, il Mandante si riserva il diritto di sospendere il Servizio qualora, a suo insindacabile giudizio o attraverso segnalazione di terzi, ritenga che il Cliente compia attività che violano gli obblighi previsti nel presente contratto. In tal caso, il Cliente, a seguito di segnalazione anche via e-mail da parte del Mandante, dovrà provvedere immediatamente ad eliminare le cause della contestazione od a fornire idonea documentazione provante il pieno rispetto della normativa vigente della attività da lui svolta. In caso di mancato immediato riscontro il Mandante avrà il diritto di risolvere immediatamente il contratto fermo restando il diritto all’integrale pagamento del corrispettivo ed il diritto del Mandante ad agire per l’integrale risarcimento dei danni eventualmente subiti.

Il Cliente riconosce di essere il solo ed esclusivo responsabile per le attività svolte attraverso il Servizio o a lui direttamente o indirettamente riferibili, e ciò anche nel caso in cui il Cliente abbia sottoscritto un modulo d’ordine per conto di terzi soggetti da lui autorizzati all’utilizzo del Servizio, ed in particolare di essere responsabile dei contenuti e le comunicazioni inserite, pubblicate, diffuse e trasmesse su o tramite i Servizi. Pertanto il Mandante non può essere ritenuto in alcun modo responsabile per illeciti, penali, civili ed amministrativi commessi dal Cliente per mezzo del Servizio. Il Cliente si obbliga a manlevare e, comunque, a tenere indenne il Mandante da qualsiasi azione, istanza, pretesa, costo o spesa, incluse le ragionevoli spese legali, eventualmente derivanti alla stessa a causa del mancato rispetto da parte del Cliente delle obbligazioni assunte e delle garanzie prestate con l’accettazione del contratto e comunque connesse all’utilizzo dei Servizi da parte del Cliente.

13) Termini aggiuntivi d’uso del servizio

Il Cliente potrà utilizzare il Servizio solo al fine di vendere prodotti sul web che non vadano contro quanto stabilito nel presente contratto. Il cliente non potrà incorporare ne riprodurre tutto o parte del Servizio in programmi proprietari o compilare porzioni dello stesso in combinazione con altri programmi, non potrà trasferire il Servizio per utilizzarlo in relazione ad altro servizio, o vendere, dare in noleggio o in affitto, distribuire o concedere in sublicenza, oppure altrimenti cedere qualsiasi diritto del Servizio in tutto o in parte. 

Il Servizio potrebbe essere soggetto all’applicazione di termini e condizioni aggiuntivi di terzi, contenuti o distribuiti unitamente ad alcuni Servizi del Mandante (o software incorporati nel Servizio). Tali disposizioni prevarranno in caso di conflitto con il presente contratto. 

Il Cliente non potrà copiare, modificare, effettuare attività di “reverse engineering”, decompilare o disassemblare o in altro modo intervenire sul Servizio concesso dal Preponente in tutto o in parte o creare opere derivate dallo o dello stesso, né incoraggiare, assistere o assecondare altri oggetti ad effettuare tali attività.

14) Assistenza e interventi di manutenzione

L’assistenza è resa al cliente attraverso l’email info@ecommerce360.it e i canali di contatto disponibili sul sito del Mandante che prenderà in carico la richiesta nel più breve tempo possibile. Il Mandante non esegue copie dei dati dei Clienti ed è possibile la perdita anche totale di tali dati in caso di guasti, malfunzionamenti, accessi non autorizzati; il Mandante declina pertanto ogni responsabilità per la perdita di tali dati.

Il Mandante si riserva la facoltà di sospendere o interrompere l’erogazione dei Servizi per procedere ad interventi tecnici di manutenzione che saranno eseguiti nel minor tempo possibile, il Mandante non sarà responsabile verso il cliente, i soggetti direttamente o indirettamente connessi al cliente stesso e/o terzi, per danni, perdite o altri pregiudizi subiti in conseguenza di interruzioni di servizio dovuti a interventi tecnici di manutenzione. A tal merito il Mandante farà del suo meglio per assicurare che l’accesso al Servizio sia fornito senza interruzioni e che le trasmissioni avvengano senza errori. Tuttavia, a causa della natura di Internet, l’accesso ininterrotto e l’assenza di errori nella trasmissione non possono essere garantiti. Inoltre, l’accesso al Servizio sul sito potrebbe anche essere occasionalmente sospeso o limitato per consentire l’effettuazione di lavori di riparazione, manutenzione, o l’introduzione di nuove attività o servizi. Tenteremo di limitare la frequenza e la durata di queste sospensioni e limitazioni.

15) Modifiche del Servizio o variazione delle condizioni

Il Mandante si riserva il diritto di modificare il Servizio, le politiche, le Condizioni Generali d’Uso, i Termini del Servizio e tutto quanto previsto nel punto 24 del presente contratto in qualsiasi momento per offrire nuovi prodotti o servizi o per adeguarsi a disposizioni di legge e regolamentari. Il Cliente sarà soggetto alle politiche e ai termini delle Condizioni Generali d’Uso di volta in volta vigenti nel momento in cui utilizzi i Servizi Amazon. Qualora una qualsiasi previsione delle presenti condizioni fosse ritenuta invalida, nulla o per qualunque motivo inapplicabile, tale condizione non pregiudicherà comunque la validità e l’efficacia delle altre previsioni.

16) Foro competente

Il rapporto di fornitura è regolato dalle leggi dello Stato Italiano. Per ogni controversia sarà competente, in via esclusiva, il Foro dove il Mandante ha la propria sede. 

17) Oneri fiscali

Qualunque onere fiscale derivante dall’esecuzione del Contratto, comprese eventuali imposte per attività pubblicitaria, sono a carico del Cliente.

18) Divieto di cessione del contratto

Il Contratto non può essere ceduto a terzi senza autorizzazione scritta del Mandante.

19) Minori

Il Cliente non deve vendere prodotti ai minori. Egli avrà eventualmente cura di vendere prodotti per bambini che possono essere acquistati solo da parte di adulti. Se l’utente avrà meno di 18 anni, potrà utilizzare il sito solo coinvolgendo un genitore o un tutore.

20) Clausola risolutiva

Senza pregiudizio per quanto contenuto nelle altre clausole del contratto, il Mandante si riserva il diritto di considerare il contratto risolto con effetto immediato, ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 1456 del codice civile, nei casi di inadempimento alle obbligazioni contenute nei punti: 12) Uso del servizio e responsabilità del cliente, 18) divieto di cessione del contratto. Restano in ogni caso impregiudicati i diritti del Mandante alla percezione dei corrispettivi per i servizi fruiti, oltre al diritto al risarcimento del danno.

21) Rinuncia

In caso di inadempimento da parte tua alle presenti Condizioni Generali d’Uso, il mancato esercizio da parte nostra del diritto di agire nei tuoi confronti, non rappresenta una nostra rinuncia ad agire per la violazione degli obblighi da te assunti.

22) Trattamento dati personali

Il Mandante si conforma rigorosamente alla normativa vigente in materia di tutela della privacy e di trattamento dei dati personali comunicati dal cliente, come da D.lgs. 196/2003 e al Regolamento europeo 679/2016. A tal fine il Cliente è informato che, fatta eccezione per le comunicazioni relative ai servizi proposti per il corretto funzionamento del sito, i dati personali che saranno forniti al Mandante nell’esecuzione del contratto saranno trattati dal Mandante, per finalità inerenti il contratto stesso e per finalità di marketing. L’immagazzinamento e la gestione dei dati relativi al proprio spazio web e quindi di dati relativi a terzi, invece, saranno stretta responsabilità del Cliente.

23) Nomina a Responsabile del Trattamento

Con riferimento ai dati personali trattati durante l’erogazione del Servizio acquistato, il Cliente dichiara di voler nominare il Mandante Responsabile del Trattamento dei propri dati personali e accettare le responsabilità sui dati relativi all’inserimento di soggetti terzi inseriti dal Cliente sul Sistema. Conformemente a quanto disposto dall’articolo 28 del Regolamento Europeo UE 2016/679 – GDPR, il contenuto della predetta nomina è definita dalle parti nell’allegato DPA che è parte integrante e sostanziale del presente contratto.

24) Accettazione delle pagine legali precompilate

Per ogni Sito verranno generate delle pagine legali inerenti la Politica sulla Privacy, le condizioni di vendita e le politiche di recesso. Il Cliente si impegna a leggere con attenzione, accettare e rispettare le regole prestabilite. La visione completa di ogni documento sarà disponibile rispettivamente: sulla pagina https://www.ecommerce360.it/vendita/condizioni-generali-di-contratto/ (documentazione relativa a Termini e condizioni di vendita) e sulla pagina https://www.ecommerce360.it/vendita/privacy-policy/ (documentazione relativa alla politica sulla privacy). Qualora il Cliente volesse modificare, in qualunque modo, tali pagine dovrà inviarne comunicazione al Mandante all’indirizzo ecommerce360@pec.it. Se le modifiche proposte saranno accettate dal Mandante si procederà alla modifica.